Notizie | Commenti | E-mail / 21:40
                    




Ultima di Serie A, la Juventus è seconda,Il Milan è terzo, Torino scivola in serie B

Scritto da il 31 maggio 2009, alle 18:13 | archiviato in Calcio. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0.

Pavel nedved, ultimo atto con la maglia della Juventus

Pavel nedved, ultimo atto con la maglia della Juventus

La stagione 2008-09 del massimo campionato si chiude con una giornata ricca di gol. L’Inter, campione d’Italia già da due settimane, si vendicano dell’Atalanta, che all’andata li aveva sconfitti. A San Siro gli uomini di Mourinho ribaltano il risultato e vincono 4-3 grazie alla doppietta di Ibrahimovic, che diventa così capocannoniere del campionato, e ai gol di Muntari e Cambiasso. Per i bergamaschi doppietta di Doni e ad una rete di Cigarini. La Juventus si conferma al secondo posto, per la gioia di Ferrara che sulla panchina bianconera ha ottenuto 2 vittorie su 2, grazie alla vittoria sulla Lazio per 2-0, doppietta di Iaquinta. Il Milan centra il terzo posto, ed evita così i preliminari di Champions, superando per 2-0 la Fiorentina al Franchi, con reti di Kakà e Pato.

Si salva il Bologna, che supera per 3-1 il Catania con reti di Mingazzini, Terzi e Di Vaio, mentre cala il sipario sul Torino. I granata, sconfitto per 3-2 dalla Roma, scivolano in serie B. Dopo il vantaggio del Toro con Vailatti, i giallorossi ribaltano il risultato con Menez,Vucinic e Totti su rigore. In chiusura Ventola segna il raddoppio per gli uomini di Camolese. Spettacolo al Friuli con l’Udinese che supera per 6-2 il Cagliari. Per i friulani in gol Asamoah, Pepe, Floro Flores, D’Agostino, Quagliarella e Ighalo; per i rossoblù Acquafresca su rigore e Parola. Milito show in Genoa-Lecce con l’argentino che firma una doppietta nel 4-1 finale. Il Napoli, pur contestato dai suoi tifosi, supera per 3-0 il Chievo grazie ai gol di Montervino, Bogliacino e Pià. Si chiudono invece in parità Palermo-Sampdoria, 2-2 con reti rosanero di Miccoli e Succi, mentre quelle blucerchiate portano la firma di Pazzini e Stankevicius; e Reggina-Siena, chiusasi sull’1-1, con Maccarone che ha risposto al rigore di Stuani. Infine, questa ultima Domenica di campionato, va ricordata per i numerosi addii al calcio, da Nedved a Maldini fino a Luis Figo.

 

  Fonte: Datasport.it

 A cura di Gioachino Asti

Gioachino Asti, opinionista sportivo

Gioachino Asti, opinionista sportivo



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Commenti chiusi


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata