Notizie | Commenti | E-mail / 04:18
                    








Sicilia, i No Muos di Niscemi scrivono a Papa Francesco

Scritto da il 8 settembre 2013, alle 06:06 | archiviato in Ambiente, Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un gruppo di attivisti del comitato No Muos, che si oppone alla realizzazione di una stazione di trasmissioni radio-satellitari della marina Usa a Niscemi, parteciperà a Roma alla veglia e al digiuno in piazza San Pietro. Hanno anche redatto una lettera da consegnare al Papa sottolineando che “Spirano sempre più forti i venti di guerra sul Mediterraneo, non più mare di pace, e la nostra terra di Sicilia non è più isola di cultura, ma portaerei per fini bellici di superpotenze che si alimentano, insaziabili, dei profitti dell’economia di guerra”.

Nella missiva ricostruiscono l’iter della costruzione della base Muos nel sughereto di contrada Ulmo a Niscemi, spiegando che “in questi giorni la pace è in forte pericolo” e sollecitando un intervento del Pontefice: “la Sua autorità, caro Papa Francesco, è forte. Abbiamo apprezzato il suo grido contro la guerra che scuote anche chi, nella Chiesa, è sordo ai venti della pace – scrivono gli attivisti No Muos – ci rivolgiamo a Lei perché noi, ‘credenti e non credentì, siamo convinti che in questa terra possano vincere la vita e le forze del bene sull’oscurità del male e della guerra. Per questo accogliamo il Suo invito a partecipare in piazza San Pietro alla giornata di digiuno e di preghiera. Siano le Sue parole – conclude la lettera a Papa Francesco – di pace e speranza monito verso la politica e i piccoli uomini deboli e corrotti”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata