Notizie | Commenti | E-mail / 15:24
                    






Naro, concluso il Mandorlo in Fiore: Miriana Ferracane è Miss Primavera

Scritto da il 12 marzo 2019, alle 07:01 | archiviato in Arte e cultura, Cronaca, Eventi, Naro, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è conclusa l’ottantaduesima Sagra del Mandorlo in Fiore di Naro e la Primavera narese.

Dopo il grave incidente aereo in cui ha perso la vita l’assessore regionale ai beni culturali Sebastiano Tusa, l’organizzazione ha deciso di dedicargli l’evento.

In più manifestazioni si è rispettato un momento di silenzio e si è applaudito alla memoria dell’archeologo di fama mondiale e assessore regionale.

Il direttore artistico (e nostro collega) Gabriele Terranova ha commentato: ”

Dedichiamo questa edizione del Mandorlo in Fiore di Naro all’assessore Sebastiano Tusa, venuto tragicamente a mancare ieri lasciando un grande vuoto al governo del Presidente Nello Musumeci e alla Sicilia intera.
Questi ultimi due giorni, per molti di noi che hanno avuto l’onore di conoscerlo, sono stati tristi e snervanti ma abbiamo concluso con un grande successo.
Grazie al Sindaco e all’amministrazione comunale, all’assessore Giunta, a Milco Dalacchi, all’ufficio cultura con i dipendenti Ferraro e Azzoletti, al Presidente della Fondazione Immacolata Concezione Avv.Panico a Vincent Cancemi, Alfonso Livatino, Gero Marsala, Lara Cumella, a voi pubblico, grazie ai gruppi folk, alle scuole coi rispettivi Dorigenti, alle scuole di danza e al fantastico gruppo internazionale della Colombia che ha lasciato tutti senza fiato.
Un plauso particolare alla nostra miss primavera Miriana Ferracane che ha dato tanto, oltre alla sua bellezza! ”

A vincere il trofeo Aura Fenice e a essere proclamata Reginetta è stata Miriana Ferracane, narese trapiantata a Canicattì, del gruppo folkloristico “Città dei Templi”.
Per il miglior costume invece è stata premiata Emanuela Vassallo.

Tripudio per il gruppo internazionale della Colombia che ha incantato Piazza Garibaldi gremita come non mai con le sue coreografie.

Durante la giornata degna di nota è la sosta e le esibizioni all’interno della fondazione Immacolata Concezione dove la Sagra del Mandorlo in Fiore nel 1938 è nata per volontà del Conte Alfonso Gaetani e di Suor Gabriella Naselli.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata