Notizie | Commenti | E-mail / 15:59
                    










La F.agr.i con il suo Presidente Maria Rosaria Coletti lascia Fratelli d’Italia

Scritto da il 10 aprile 2019, alle 20:00 | archiviato in Agrigento, Politica, Politica provincia, Provincia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ringrazio la Presidente di Fratelli D’italia Giorgia Meloni ed il Vice Presidente della Camera Fabio Rampelli per l’affetto e la stima che mi hanno dimostrato fin dal mio ingresso in Fratelli d’Italia, ma, purtroppo, non sussistono più i presupposti politici per una mia permanenza nel partito.
La oggettiva impossibilità di poter portare un contributo di idee e di contenuti al partito, in un momento in cui invece dovrebbe esserci una inversione di rotta, mi ha portato a questa difficile decisione. Fratelli d’Italia in Sicilia, con la sua malattia autoimmune, cioè che produce anticorpi contro se stesso andando incontro ad errori già commessi, non ha alcuna voglia di cambiamento. Resta un partito gestito nel territorio in maniera padronale che sfugge al confronto; prova ne sia nessun congresso ufficiale e solo nominati per cooptazione.
Continuerò sempre nel centrodestra valutando alcune proposte che avevo messo da parte e che spero possano dare seguito a progetti che la fagri si è prefissata in agricoltura  ed in ambito fiscale e tributario.
La Presidente
Maria Rosaria Coletti



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata