Notizie | Commenti | E-mail / 17:59
                    








Futsl Canicattì 5, sconfitta per 5-3 contro il Bagheria Città della ville

Scritto da il 23 settembre 2019, alle 06:50 | archiviato in Altri sport, Calcio, Photo Gallery, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’esordio nel campionato di C1 dei nostri ragazzi si chiude con una sconfitta per 5-3 contro il Bagheria Città della ville.

Pronti via la partita si fa subito in salita, infatti già nei primi cinque minuti il Bagheria si era portato in vantaggio di 3 gol. Svantaggio che avrebbe messo ko chiunque, invece i ragazzi di mister Jack Giardina si risistemano in  campo, testa bassa, e iniziano macinare gioco e con l’aiuto dei propri tifosi che hanno incitato la propria squadra dall’inizio alla fine riescono ad accorciare le distanze prima con un grandissimo Gianluca Isgró, il migliore dei biancorossi insieme a Ilardo, e poi con Francesco Moncada che piazza un tiro libero sotto l’incrocio.

Il primo tempo dunque si chiude sul 3-2 per gli ospiti, ma a questo punto il Bagheria non fa più paura ma c’è la convinzione di poter ribaltare la partita.

Il secondo tempo inizia come era finito il primo con i biancorossi aggressivi su ogni pallone alla ricerca del pareggio mentre il Bagheria attende a centrocampo affidandosi ai suoi giocatori più talentuosi. Dopo aver sprecato tanto sia in termini di energie e di gol sbattendo contro il portiere avversario, è il Bagheria ad allungare le distanze sfruttando una bella ripartenza.

A questo punto la partita è un colpo su colpo perché i biancorossi si sbilanciano nel tentativo di riprendere il risultato e il Bagheria colpisce di rimessa, ed è proprio su un calcio di punizione sulla linea di rigore, conquistato da Torcivia e battuto  dallo stesso che la mette sopra la barriera e sotto il sette a chiudere il discorso.

A chiudere il definitivo 5-3 è ancora una magia di Isgró su calcio piazzato. La partita si chiude così, con il Futsal Canicattì che ha perso una partita giocata bene ma che ha compromesso nei 5 minuti iniziali dove è stata colpita a freddo senza riuscire a reagire, anche perché di fronte c’era una squadra, il Bagheria che partiva con i favori del pronostico ed ha confermato quanto di buono si sapeva. I biancorossi di certo nn escono ridimensionati, al contrario motivati nel migliorare perché questa partita ha dimostrato che se si gioca con la testa e la garra giusta, c’è la possiamo giocare con tutti.

Responsabile della comunicazione Restivo Carmelo



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata