Notizie | Commenti | E-mail / 15:51
                    








Palermo, quali obiettivi per la Serie B?

Scritto da il 27 giugno 2022, alle 21:32 | archiviato in Calcio, Photo Gallery, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La notte del 12 giugno verrà ricordata a lungo a Palermo, il successo sul Padova ha decretato il ritorno nel calcio che conta, il salto in Serie B meritato anche se sofferto dopo la lunga corsa nei playoff. I rosanero tornano nel posto che loro spetta e le prospettive sono sempre più rosee. Oltre alla vittoria in campo sta arrivando anche la cessione del club che fa sognare i tifosi. La nuova proprietà infatti farà riferimento al City Group, holding creata dallo sceicco Mansour che è ormai una potenza del calcio mondiale con dieci club già acquistati in tutto il mondo e la punta di diamante del Manchester City a brillare sopra a tutti.

 

Il Palermo entrerà in questa galassia già nei prossimi giorni, avrà una proprietà solida alle spalle che sicuramente investirà con l’obiettivo, secondo alcuni rumors, di tornare in Serie A il prima possibile e poi assestarsi nella parte sinistra della classifica nel giro di cinque anni. Gli obiettivi sono fissati e per inseguirli la nuova proprietà non toccherà gli equilibri puntando forte su chi ha regalato alla città la promozione. Confermato Baldini come allenatore, insieme a lui rimarrà il DS Castagnini artefice con le sue scelte di mercato di due promozioni in 3 anni.

 

La gestione tecnica quindi rimarrà la stessa, mentre il mercato deve ancora entrare nel vivo. Il passaggio di mano ai piani alti della società deve essere ancora ratificato, sono giorni caldi per cercare di chiudere il prima possibile in modo da poter poi costruire la formazione che dovrà affrontare un campionato cadetto che si annuncia molto difficile. Le neo retrocesse Genoa e Cagliari partono coi favori del pronostico, poi c’è il Parma che non può più sbagliare, il Brescia di Cellino, un’altra piazza importante del Sud come Bari. Insomma una sorta di Serie A2 in cui il Palermo proverà ad essere protagonista anche se per farlo dovrà pescare alcuni rinforzi.

 

La prima partita da giocare sarà quindi quella del mercato che al momento risulta abbastanza fermo per i rosanero proprio per il passaggio di proprietà. I siciliani sono in contatto con il Milan per il giovane portiere Plizzari e per il centrocampista Brescianini, trattative per due prestiti. Poi c’è l’idea Jajalo per aggiungere esperienza in mediana, anche se il vero nodo da sciogliere è Brunori. L’attaccante di proprietà della Juventus è stato il trascinatore del Palermo che vorrebbe trattenerlo anche per il prossimo campionato. Il prestito però è terminato e diverse società stanno chiedendo informazioni ai bianconeri. Se si inseriranno club di Serie A, per il Palermo sarà dura, altrimenti in B il giocatore avrebbe già messo in cima alle sue preferenze i rosanero.

 

Il Palermo è tornato e ha fame di vittorie, la Serie B è un campionato lungo e difficile, fare il doppio salto nel giro di due anni è un’impresa difficile e anche i bookmakers concordano su questo. Tuttavia Planetwin, esaminato dettagliatamente su Sportytrader, dà qualche chance ai rosanero inserendolo nella lista delle squadre in lotta per la promozione, pur piazzandolo dietro alle compagini di A appena retrocesse e dietro a qualche habitué della B che da anni cerca assiduamente il salto di categoria. Secondo Planet, la formazione siciliana potrebbe assestarsi nelle parti alte della classifica, che sarebbe già un ottimo risultato perché vorrebbe dire playoff alla fine della regular season. Le previsioni del book saranno corrette





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata