ducatiSolo quattro mesi fa, durante la sua prima apparizione al Salone di Milano, ha messo subito in chiaro le sue intenzioni conquistando il titolo di “moto più bella del Salone”. Oggi è imminente l’arrivo nei concessionari dell’ultimo gioiello made in Borgo Panigale, lo Streetfighter.
L’anima superbike di questa Ducati combina perfettamente un’accattivante aggressività alla raffinata ed essenziale eleganza di una naked. Il risultato è confermato dalla scarica di adrenalina e di emozione che questa moto trasmette al primo sguardo. L’assenza delle carene è compensata dalla tecnologia racing, dallo stile e dalla bellezza di questa moto.
Ma il vero spirito Ducati si esprime anche grazie alla incredibile potenza che questa moto è in grado di offrire: 155 cavalli erogati con progressione e linearità permettono di essere goduti in sicurezza in ogni condizione e su qualsiasi tipo di percorso. Il suo peso piuma (167 kg della versione S) esalta ulteriormente il carattere e la precisione di guida, potendo contare sulla più evoluta tecnologia maturata da Ducati sia in MotoGP sia in Superbike. Controllo di
trazione, Data Analyser, impianto frenante di derivazione racing, sospensioni regolabili e ruote forgiate (il tutto di serie nella versione S), completano questa moto portandola di diritto al vertice della categoria.
Lo Streetfighter si potrà avere nella colorazione rossa o nel raffinato bianco perla, tonalità messe ancora più in risalto dal telaio nero e dagli eleganti cerchi a 10 razze grigio grafite mentre la versione S si presenta in rosso o nella colorazione midnight black, con cartelle copricinghia e parafango anteriore in carbonio che creano un contrasto elegantissimo con il color bronzo del telaio e dei cerchi a 5 razze a Y. Il via alle prenotazioni è già iniziato e i primi fortunati potranno montare in sella nei primi giorni di aprile. I prezzi? 14.990 euro per la versione standard e di 18.700 per la versione S. Naturalmente chiavi in mano.

Fonte: http://blog.panorama.it