Notizie | Commenti | E-mail / 03:16
                    








Pareggio tra Akragas e Canicattì

Scritto da il 10 febbraio 2020, alle 06:50 | archiviato in Calcio, Photo Gallery, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Alla presenza di un pubblico numeroso, è andato in scena all’Esseneto il derby agrigentino tra Akragas e Canicattì.
La gara, oltre ad essere un derby e una partita decisiva per il prosieguo del campionato, aveva una valenza emotiva per molti giocatori in campo che hanno militato in entrambe le squadre. Questi sono: Treppiedi, Cipolla, Valenti, Greco, Taormina, Malluzzo.
Il buon gioco, i vari capovolgimenti di fronte e l’intensità rendono divertente il primo tempo.

Al 9º minuto l’Akragas sfiora il vantaggio con il tiro di Giuseppe Gambino che sorvola la traversa.
Al 19º il Canicattì va vicinissimo al gol con il tiro del giovane Iezzi.

Al 31º arriva il gol dell’Akragas con Gambino ma l’arbitro Sgrò di Albano Laziale segnala la posizione irregolare dell’attaccante akragantino.


Akragas – Canicattì, il gol annullato a Gambino

Al 70º il difensore centrale Cipolla scheggia la traversa dopo aver colpito di testa. Al 72º il centrocampista del Canicattì Greco, dopo aver commesso l’ennesimo fallo, riceve la seconda ammonizione che lo condanna a lasciare il campo prima del fischio finale. I minuti restanti sono giocati con molta determinazione, ma ciò non basta né all’Akragas né al Canicattì. La classifica non cambia visto che anche i Dattilo ha pareggiato 1-1 sul campo dello Sporting Vallone.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata