Notizie | Commenti | E-mail / 22:34
                    








Il libro di Antonino Iacolino sulle comunità terapeutiche

Scritto da il 5 giugno 2021, alle 07:23 | archiviato in Arte e cultura, Eventi, Photo Gallery, Rubriche. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nel panorama della riabilitazione delle persone con problematiche di dipendenza patologica, un ruolo importante rivestono le comunità terapeutiche ad orientamento gestaltico le quali, durante il periodo della pandemia SARS-CoV-2 per l’autore possono essere considerate un setting terapeutico privilegiato per la cura e la guarigione della tossicodipendenza. Attraverso percorsi di consapevolezza, il cooperative learning e la mindfulness, la persona può iniziare in comunità a vivere una nuova esperienza di apprendimento-cambiamento spontanea ed autentica sia con sé stesso che con l’altro recuperando le abilità emotive, sociali e cognitive. Valori quali: onesta, fiducia e rispetto vengono recuperate e coniugate con spazio, tempo e relazione divenendo chiavi ermeneutiche nel processo di guarigione della tossicodipendenza in cui la persona impara a costruire la competenza al contatto e recuperare la propria autenticità.

Antonino Iacolino psicologo-psicoterapeuta socio della Società Italiana Tossicodipendenze (SITD) e della Società Italiana Patologie da Dipendenza (SIPAD) svolge attività clinica in ambito delle dipendenze patologiche”. Dopo aver conseguito nel 2004 la Laurea in Psicologia (v.o) presso l’Università degli Studi di Palermo, ha conseguito la Scuola quadriennale di Specializzazione in psicoterapia della Gestalt presso l’Istitituto di Gestat H.C.C. Kairòs di Ragusa ed i Master ABA (Applied Behavioral Analysis) e Dipendenze Patologiche presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’educazione Auxilium” di Roma. Dal 2007 ad oggi lavora presso le Comunità Terapeutiche “l’Oasi” di Caltagirone e “Terra Promessa” dell’Associazione Casa Famiglia Rosetta di Caltanissetta. Docente di corsi di formazione professionale, ha inoltre partecipato in qualità di relatore a diversi seminari e convegni e collaborato con il tavolo tecnico del gruppo di lavoro sul gioco d’azzardo patologico promosso dall’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana.

Autore di pubblicazioni: La scuola in Ospedale, Organizzazione e Tecnologie al servizio del bambino ospedalizzato edito da S. Sciascia editore Caltanissetta e di articoli di carattere sociale “Smonta il bullo”, Ritratto di un Gambler, Alcol, donna e gravidanza; il Gioco d’azzardo patologico, Emozioni e Tossicodipendenza: la disregolazione affettiva in un soggetto alcolista.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata